• Silvia Santucci

Favolasana e lo yoga per bambini: quando il potere della storia incontra il corpo

Le favole aiutano i bambini a navigare la vita

B. Bettelheim


Oggi ti racconto come l’unione delle favole e delle posizioni yoga (asana) possa dare vita a meravigliose pratiche condotte con un metodo chiamato FAVOLASANA.


E parto proprio dall’importanza che hanno le favole nello sviluppo del bambino!

Le favole aiutano il bambino a scoprire ed elaborare il proprio mondo interiore ed emotivo. Aiutano a costruire la resilienza emotiva, perché fin da bambini ognuno di noi ha le proprie sfide da affrontare.

La favola permette di allenare le emozioni e la capacità di viverle... anche le meno piacevoli.


I racconti fantastici, i personaggi e le loro esperienze parlano al bambino utilizzando un linguaggio a lui familiare: quello della fantasia. Aiutano a sviluppare l'immaginazione e la condivisione della vittoria universale del bene sul male.


Le favole supportano anche lo sviluppo del pensiero critico poiché ci sono storie che possono piacerci e altre meno: questo non significa escludere, ma sceglierle.


Le favole portano in sé gli insegnamenti e la morale.



Ora, immagina una pratica di yoga guidata da una favola: muoviamo il nostro corpo seguendo quello che il racconto ci suggerisce.

In questo modo tutti gli insegnamenti della favola sono ampliati attraverso la combinazione corpo-narrazione, favorendo il divertimento, la coordinazione e la concentrazione.


La creazione di sequenze di asana attraverso le componenti della favola (simboli, elementi della natura e animali) stimola il bambino a sperimentare e a rendersi consapevole del proprio corpo e delle molteplici possibilità di espressione di sé e del corpo, passando dal cuore e portando con sé i grandi insegnamenti dello yoga.



E se ancora sei almeno un po' curioso di sperimentare, sbircia nel nostro catalogo il primo evento o percorso con il metodo favolasana!